sabato, ottobre 20, 2007

Mio cugino, una volta



Mio cugino, una volta, ha fatto la prova dell'etilometro,"ha soffiato nel palloncino una prima volta: tasso alcolemico alle stelle: 1,6 grammi per litro, molto al di sopra del massimo consentito. Rischiava la condanna a 6 mesi, un’ammenda fino a 6 mila euro e ritiro della patente fino a due anni. Peccato che fosse talmente ubriaco che non è riuscito a ripetere il test. «Accertamento tecnico incompleto». Caso archiviato."
Un'altra volta, poi, mio cugino e' stato fermato dai carabinieri, e questi trovano che "ha certamente alzato il gomito: barcolla, parla lentamente e con difficoltà, relazionano i carabinieri. Ma rifiuta di sottoporsi al «test del palloncino». Escamotage per evitare la condanna penale per guida in stato di ebbrezza. Le cose stanno così. L’etilometro è stato depenalizzato: chi rifiuta di soffiare commette solo un illecito amministrativo mentre in precedenza era previsto l’arresto fino ai tre mesi".
Leggende metropolitane? Macche'.

5 commenti:

  1. filippo cintolesiottobre 20, 2007 11:49 AM

    Non dovrebbe essere un problema garantire il diritto di rifiutarsi di soffiare nell'etilometro: basterebbe che in caso di rifiuto a soffiarci la persona venisse sottoposta a prelievo del sangue e misura rigorosa del tasso di etanolo.

    RispondiElimina
  2. Di che ti stupisci? Anni fa, un tizio friulano, ubriaco fradicio, non si presentò per giorni al lavoro. Il padrone lo licenziò, ma il pretore del lavoro lo reintegrò. Motivazione? Era ubriaco fradicio, quindi non si accorgeva di fare qualcosa di indisciplinato. Quelli sobri, a far la fila all'Adecco.

    RispondiElimina
  3. Ennio Flaiano: "in Italia, molto spesso la situazione e' drammatica, ma non seria".

    RispondiElimina
  4. in realtà c'è un metodo abbastanza semplice: trattandosi di esame non ripetibile basta chiedere la presenza di un legale ... tempo che lo nomino, lo chiaminino e arrivi .... l'alcool non c'è più ... fan prima a lasciarti andare ... io non ho detto niente però ...

    max - l. ....... ...a

    RispondiElimina
  5. Credo , sarebbe stato opportuno lasciare il penale ... e comunque anche leggendo il testo del nuovo decreto .... ci sono incongruenze che lasciano spazio a diverse interpretazioni. Situazione non ottimale insomma (come al solito).

    RispondiElimina