sabato, agosto 02, 2008

Dice che fa caldo


Non lamentiamoci troppo per il caldo: questa sembra un'altra estate tollerabile. Ed infatti i contadini in langa si lamentano dello sviluppo vegetativo in ritardo - pero' il ritardo fa riferimento all'anticipo inusuale delle annate ultime, troppo calde, quindi non c'e' ritardo ma semmai c'e' puntualita', vabbe', spero si sia capito.

Comunque, ogni scusa e' buona per aprire una bolla estiva da serbare opportunamente in frigo, anche se il caldo non opprime: la mia etichetta del momento e' la Malvasia Colli di Parma 2007, di Monte delle Vigne. Charmat apparentemente senza troppe pretese di complessita', deve il suo fascino all'uso dell'uva aromatica, Malvasia di Candia, in grado di sviluppare un clamoroso bouquet floreale/fruttato, amplissimo, spiazzante. Nessun residuo zuccherino in bocca, quindi lievissimo amaro; tuttavia questa interpretazione dello spumante, sopra le righe a causa del suo naso eccessivo e strabordante, e' il mio vino per l'estate - e difatti, visto che stasera la bottega chiude per le immeritate ferie, un paio di casse son gia' pronte per l'autoconsumo dell'enotecaro.

Etichette:


Comments:
ah! le uve aromatiche...! :D
ciao, e buone vacanze!
 
Buone vacanze allora!!!!
 
ti sei fatto l'autofattura? perchè due casse mi sa che suprano l'autoconsumo fiscale:)
 
Chissa' se l'autofattura si autoscarica pure..
 

Posta un commento





<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica (in effetti, è molto meglio, ha!) in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale, bla, bla, bla. Le immagini inserite in questo blog sono allegramente scaricate da Internet; se la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore (uffa), avvisatemi, che vedrò di toglierle (ri-uffa).

E se ancora non basta, ecco i miei Tumblr, Facebook, Flickr, Twitter, FriendFeed, LinkedIn, e la pagina Facebook dell'enoteca. (Una botta di robe social).