giovedì, febbraio 08, 2007

Valentine Dilemma!

Bloomberg.com la mette giu' dura: San Valentino si avvicina, e fino a qui tutto bene; si regala la scatola di cioccolatini a forma di cuore (mai piu' senza). Ma il dilemma e' in agguato, quali vini associamo ai cioccolatini?
Se siete rimasti tra i due-tre attanagliati dal dubbio, ebbene, tranquilli: il cioccolato e' un fiero ingrediente, e necessita di un altrettanto tosto abbinamento enoico. Annotatevi almeno tre consigli.
Il mio match del cuore resta il Porto Late Bottled Vintage (Taylor's, per me). Possente alcol aggiunto, trama polpa lunghezza e tutto quanto serve a reggere il dolceamaro del cacao; che tradizionalmente e' lo stress del sommelier, in quanto con la sua opulenza tende ad asfaltare il palato. Quindi, bene il Porto LBV.
Una buona alternativa iberica e' il Pedro Ximenez, ed il mio prescelto e' Emilio Hidalgo; ha un grandioso fascino, gia' olfattivamente (fichi secchi, datteri, una roba travolgente); se il Porto vi sembra deja-vu, concedetevi quest'altro fortificato (cioe' con alcol aggiunto, cioe' liquoroso) e godetevi la sua persistenza chilometrica. Infine, almeno una proposta nazionale; io ho un notevole innamoramento per il Recioto di Valpolicella, quello della Cantina di Negrar specificamente (succulento e pluripremiato, mica pizza e fichi).
Alla fine, il dilemma si risolve.

2 commenti:

  1. Approvo la scelta e la sottoscrivo.
    Un consiglio: vanno bene tutto l'anno, i tre (insieme ai cioccolatini, of course), limitarsi a S.Valentino è da masochisti.

    Lizzy

    RispondiElimina