martedì, luglio 04, 2006

Dimmi cosa bevi

Di solito funziona cosi': se apri una certa etichetta, magari un po' snob e di lusso, e' pure perche' vuoi identificarti con il mondo che evoca. Accade tipicamente che se apri il Cristal di Roederer e' perche' si capisca che sei uno arrivato; benestante, diciamo. La maison magari e' contenta, ma magari pure no, siccome funziona perversamente pure l'effetto contrario: l'etichetta finisce per identificarsi con la fauna dei suoi bevitori; se il Cristal diviene lo Champagne d'elezione per cupi rapper dal look malavitoso, ecco che la maison Roeder si agita, dice che vabbe', che ci possiamo fare se piace a quella gente li'. Sfortunatamente per Roederer uno di costoro, il rapper Jay-Z, non l'ha presa benissimo, accusando Roederer di razzismo, e decidendo di servire nella sua catena di locali (esistono pure i rapper enotecari) solo Krug e Dom Perignon. Si attendono le reazioni di queste due griffe, adesso.
[link & link]

Comments:
Cosa sarebbe successo se nel covo di Provenzano avessero trovato tra i pizzini vari una cassa di Anna Maria Clementi 97? ;-)
 

Posta un commento





<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica (in effetti, è molto meglio, ha!) in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale, bla, bla, bla. Le immagini inserite in questo blog sono allegramente scaricate da Internet; se la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore (uffa), avvisatemi, che vedrò di toglierle (ri-uffa).

E se ancora non basta, ecco i miei Tumblr, Facebook, Flickr, Twitter, FriendFeed, LinkedIn, e la pagina Facebook dell'enoteca. (Una botta di robe social).